Immagine rappresentativa
Immagine rappresentativa
Immagine rappresentativa
Ti trovi in: SOLE + POMPA DI CALORE

Sole + Pompa di Calore

 

Come funziona l’integrazione solare con la pompa di calore geotermica?

 

L’energia solare offre un grado di copertura al sistema di riscaldamento, ma non sostituisce completamente la fonte di energia utilizzata. Durante l’inverno non abbiamo abbastanza  sole per coprire l’intero fabbisogno di calore. Per questo il sistema di riscaldamento solare deve sempre essere abbinato ad un’altra fonte di calore per garantire la fornitura del caldo durante tutto l’anno.


Le pompe di calore sono una buona alternativa, prelevano il calore dell’aria o del terreno portandolo al sistema di riscaldamento della casa. Il sistema di riscaldamento solare e la pompa di calore condividono la produzione di calore.

 

Acqua calda gratuita per quasi tutto l’anno

Assistenza tecnica per tutto l’anno

Autonomia nel consumo di gas o gasolio

Senza cattivi odori

Spazio ridotto e senza stoccaggio di gas/gasolio carburanti


 




Come funziona la pompa di calore con geotermia?


 

 


Sonde geotermiche:

Una sonda geotermica (composta da tubi in PE) preleva calore gratuitamente durante il passaggio del glicole. La sonda raggiunge temperature di circa 5-15°C. Questa energia viene utilizzata nel circuito della pompa di calore per l‘evaporazione del refrigerante.

 


Collettore superficiale con sole:

Vengono posate diverse centinaia di metri di tubi in PE ad una profondità di 1-1,2 m. Il calore gratuito del terreno viene sfruttato facendo circolare un liquido antigelo che converte il calore ad una temperatura utile di 35-55 °C.

 

Pompa di calore ad aria:
A differenza del nord Europa, abbiamo nella Toscana e nel Lazio  temperature invernali che permettono l’utilizzo dell'aria come fonte di calore.



 


Quali  componenti sono necessari?

 

Collettori solari di alta efficienza e qualità sono la base per un sistema che funziona in modo ottimale. Questi sono completati con un accumulatore per l’acqua calda ed una pompa di calore. Dato che, con l’acquisito di un impianto di riscaldamento abbinato ad un sistema di integrazione solare Lei decide per un investimento a lungo termine e di qualità, tanto la perfezione di ogni componente quanto il dimensionamento de sistema sono di cruciale importanza.  Sulla base della nostra esperienza, utilizziamo esclusivamente componenti di alta qualità e di marche certificati e testati da molti anni.

 

Ottimale costo/beneficio

Garanzie del produttore

Preventivi gratuiti

Pratiche di detrazione fiscale

 

  

Nostra raccomandazione


Le pompe di calore 





 

 

 

 

Pompe di calore riscaldano grosse superfici grazie a riscaldamenti a pavimento o a parete. Già con basse temperature di riscaldamento è possibile mantenere i locali piacevolmente caldi.


Le moderne pompe di calore funzionano sul posto ad emissioni zero. Non ci sono fumi o polvere di legno ad inquinare l‘aria. Se la pompa di calore viene fatta funzionare con energia ecologica (per es. energia fotovoltaica), l‘intero processo di produzione dell‘energia avviene a emissioni zero e con un bilancio CO2 neutrale.

Pompa di calore a geotermia

IDM TERRA SW

Pompa di calore ad aria

IDM TERRA CL

 

 

 

Raffrescamento passivo: l‘abitazione rimane piacevolmente fresca anche nei giorni più caldi d‘estate con il minimo dispendio. La temperatura del terreno viene direttamente inviata al riscaldamento a pavimento o a parete. L‘aria condizionata diventa così superflua (solo per trivellazione).


Raffrescamento attivo: la pompa di calore è in funzione e pompa verso il terreno la calura estiva. Questa energia termica viene così resa disponibile per l‘inverno (con collettori superficiale o pompe di calore ad aria)

Il vantaggio è doppio: già durante il raffrescamento è possibile „ fare provviste“ per l‘inverno“, cosa impensabile nel caso di impianti di riscaldamento tradizionali.

 

 

Per l’accumulatore di acqua calda un buon prodotto compatibile è:


L’accumulatore




 

 

L‘Hygienik è un accumulatore stratificato 2-in-1: nella parte superiore è a disposizione acqua calda di riscaldamento per riscaldare l‘acqua sanitaria. Nella parte inferiore si trova l‘accumulatore per riscaldamenti a basse temperature. Non appena aprite il rubinetto dell‘acqua calda, uno scambiatore a piastre collocato nell‘Hygienik trasmette all‘acqua sanitaria in modo rapido ed igienico il calore dell‘acqua di riscaldamento.


Vantaggi: potete sfruttare due volte l‘energia della pompa di calore, dimenticare la legionella e farvi un bel bagno o una bella doccia in tutto relax.


IDM HYGIENIK  

Sede sociale: ROCCALBEGNA (GR) LOCALITA' PODERE DEI SALCI
iscritta presso il registro delle imprese di Grosseto, REA 122452
capitale sociale euro 50.000,00 interamente versato
la società non ha un socio unico